Ue sostiene lavoratori licenziati da Air France

La Commissione Ue in aiuto dei lavoratori licenziati da Air France. In risposta a una richiesta della Francia, ha proposto oggi di mobilitare 9,8 milioni di euro dal Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) per aiutare quasi 1.900 lavoratori lasciati fuori dalla compagnia aerea a trovare un nuovo lavoro. “Il trasporto aereo, come altri settori e industrie in Europa, sta attraversando un periodo di importanti cambiamenti dovuti a cambiamenti nella struttura del commercio mondiale. Il nostro Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione sostiene i lavoratori, aiutandoli ad adattare le loro competenze e trovare un nuovo lavoro. È un’espressione concreta di solidarietà europea”, ha detto la commissaria al lavoro Marianne Thyssen. La Francia ha richiesto il sostegno del FEG in seguito al licenziamento di 1.858 lavoratori di Air France. Le misure cofinanziate dal FEG aiuteranno i lavoratori licenziati a trovare un lavoro fornendo loro servizi di orientamento professionale attivo, formazione professionale e contribuendo alle indennità per la ricerca di lavoro e alle indennità di mobilità.