fbpx

Conte vede Kurz: risposta Ue per evitare altra Diciotti

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

“Se non vogliamo un altro caso Diciotti abbiamo bisogno di una risposta europea: ho rappresentato la premura del mio Paese che si facciano maggiori investimenti nel Nord Africa”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa con il cancelliere austriaco Sebastian Kurz a Palazzo Chigi.

Nel corso delle dichiarazioni rese al termine del bilaterale, il premier Conte ha anche ribadito che “bisogna rivedere quanto prima protocolli operativi” di alcune missioni europee, “come Sophia e Frontex, che vanno aggiornate alle luce delle conclusioni del Consiglio europeo dello scorso giugno”.

L’incontro di palazzo Chigi è servito a cristallizzare la distanza invece tra il governo di Roma e quello di Vienna sulla questione del doppio passaporto.  “Ho avuto occasione di esprimere a Kurz che l’Italia ha una posizione chiara sui passaporti e sulla doppia cittadinanza” che l’Austria intende dare ai cittadini altoatesini di lingua tedesca e ladina.  La posizione del governo italiano, come ribadito ieri dal ministro degli Esteri Enzo Moavero, è fortemente contraria.

 

Leggi anche