CDP3Advertisement
CDP4Advertisement
WBF

EssilorLuxottica, nato Gruppo da 16 mld di fatturato

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Aboca banner articolo

E’ nata EssilorLuxottica, colosso da oltre 16 miliardi di fatturato e 57 di capitalizzazione, dalla fusione tra il gruppo dell’occhialeria fondato da Leonardo Del Vecchio e quello francese delle lenti. Il cda a Parigi ha avallato il conferimento delle azioni Luxottica di Delfin (la finanziaria di Del Vecchio) in Essilor e la società francese cambia nome in EssilorLuxottica. Da domani l’holding sarà scambiata sulla Borsa di Parigi con un nuovo ‘ticker’, la sigla di riconoscimento sui mercati finanziari: da Ei a El.

La fusione in un unico gruppo da circa 140mila dipendenti era stata annunciata nel gennaio scorso e ha ricevuto i via libera necessari delle Commissioni antitrust di Stati Uniti, Unione europea, Brasile, Canada e Cina. Manca ancora quello della Turchia, che però non è vincolante e che dovrebbe comunque arrivare a brevissimo.

“Siamo all’inizio di un nuovo capitolo della nostra storia in cui crediamo fortemente”, afferma Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica e presidente esecutivo di EssilorLuxottica. Del Vecchio crede alla riunione tra “lenti e montature sotto lo stesso tetto, completando il nostro modello di business verticalmente integrato. Potenzieremo le eccellenze di Luxottica ed Essilor per migliorare il livello di servizio e offrire ai consumatori di tutto il mondo prodotti sempre migliori che sfruttano i nostri marchi più amati con tecnologie di lenti all’avanguardia”.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
WBF
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.