Advertisement

8 Giugno 2020

La cannabis online cerca fondi: al via la campagna di Flower Farm

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Flower Farm, l’azienda che copre, con produzione e distribuzione, l’intera filiera dei prodotti a base di Cannabis legale ad alto contenuto di CBD, dopo aver realizzato nei primi quattro mesi del 2020 lo stesso fatturato del 2019 (circa 2,5 milioni di euro) e aver incrementato del 400% le vendite nel solo mese di aprile, per effetto della quarantena, ora cerca nuovi finanziamenti su CrowdFundMe, unica piattaforma di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding e Corporate Debt) quotata a Piazza Affari.

 

I fondi raccolti nella campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe, che punta a un obiettivo minimo di 300mila euro e a uno massimo di 1,2 milioni saranno utilizzati per l’ampliamento dei siti produttivi, della gamma dei prodotti per il segmento cosmetico e sportivo, per il lancio delle linee food e petfood, l’apertura di nuovi sedi estere e la creazione di laboratori d’estrazione.

 

La capacità produttiva di Flower Farm si estende per tutta la penisola, partendo dalla Lombardia, dove la società detiene oltre 1.000 metri quadrati di spazio indoor (in provincia di Varese)fino alla Puglia dove è presente con 20 ettari di spazio outdoor e greenhouse (serra) che le permettono di produrre più di 10 tonnellate di materia prima all’anno. A questi spazi si aggiungono tutti i terreni messi a disposizione da coltivatori, dislocati in varie regioni. La materia prima viene raccolta a mano e lavorata, senza l’uso di additivi chimici, per offrire al cliente una gamma di prodotti destinata a uso cosmetico, alimentare, ricreativo e sportivo e poi distribuita in negozi monomarca, presenti in Italia e Spagna, online, in farmacie, parafarmacie ed erboristerie e tramite una rete di 750 rivenditori in tutta Europa. Prodotti che sono stati studiati e sviluppati in collaborazione con il laboratorio galenico diretto dal Dott. Marco Ternelli e, da qualche mese, venduti, oltre che nelle farmacie, anche in diversi centri italiani della terapia del dolore.

 

Nata nell’agosto del 2017, Flower Farm è passata dai 72mila euro di fatturato del primo anno di attività ai 2,5 milioni del 2019, con una stima di 7 milioni per il 2020. Secondo un’analisi di Marketsandmarkets il mercato della Cannabis dovrebbe crescere dai 10,3 miliardi di dollari del 2018 a 39,4 nel 2023. In Italia, il giro d’affari della sola parte agricola è di circa 40 milioni di euro, mentre, per il mercato finale, considerando tutti i possibili usi, oscilla tra i 7,3 e i 30 miliardi di euro potenziali per prossimi dieci anni, secondo una ricerca della società londinese Prohibition Partners.

 

 

 

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.