Advertisement

5 Settembre 2020

Satispay tra le 250 fintech che crescono di più al mondo

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Satispay, la piattaforma di mobile payment basata su un network alternativo alle carte di credito o debito, è stata inserita nella classifica “Fintech 250” di CB Insights, che monitora le aziende fintech a più rapida crescita nel mondo. La classifica, che premia lo sviluppo di tecnologie finanziarie innovative, conferma la validità del modello di mobile payment di Satispay.

 

Il team di ricerca di CB Insights, che è una società privata con una piattaforma di analisi aziendale, ha selezionato le società Fintech 250 tra un pool di 16.000 candidati, sulla base di diversi fattori, tra cui i dati presentati da ciascuna azienda e il loro Mosaic Score. Il punteggio Mosaic, basato sull’algoritmo di CB Insights, misura la salute generale e il potenziale di crescita delle aziende. Attraverso questo approccio, basato su evidenze e dati statistici, il punteggio Mosaic può aiutare a prevedere il momento di crescita di una società, in base al contesto generale e alla sostenibilità finanziaria.

 

“Far parte di questa prestigiosa classifica come uno dei player che oggi si continuano a distinguere in un mercato mondiale caratterizzato da uno straordinario fermento è un’importantissima conferma della forza del modello di business che abbiamo costruito, che stiamo sviluppando e cominciato a portare anche all’estero. – ha commentato Alberto Dalmasso, Co-founder e CEO di Satispay -Questo riconoscimento ci sprona a fare ancora di più per raggiungere il nostro ambizioso obiettivo di diventare lo strumento finanziario più utilizzato in Europa”.

 

Anand Sanwal, CEO di CB Insights, ha detto: “Quest’anno le aziende che hanno partecipato a Fintech 250 provengono da 25 paesi diversi e fanno parte di 19 categorie che spaziano dal retail banking alle criptovalute, dall’assicurazione all’asset management. Le aziende che sono state incluse nella lista Fintech 250 della scorsa edizione hanno raccolto oltre 22 miliardi di dollari di investimenti e abbiamo visto oltre 20 di loro essere quotate o acquisite. Ci aspettiamo che anche le Fintech 250 di quest’anno possano avere un egual successo in futuro”.

 

Satispay, fondata nel 2013, oggi conta tra i suoi utilizzatori più di 120 mila esercenti, tra cui piccoli negozi ma anche grandi brand come Esselunga, Benetton, Carrefour, Boggi, Trenord, Eataly, Tigotà. Satispay offre agli utenti un’esperienza di pagamento semplice e agli esercenti un modello di pricing senza costi di attivazione o canoni mensili, che prevede una commissione fissa di 20 centesimi per i pagamenti superiori ai 10 euro.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.