Advertisement

15 Ottobre 2020

È morta Jole Santelli, presidente Calabria

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

È morta Jole Santelli, presidente della Regione Calabria. Avrebbe compiuto 52 anni a dicembre. Malata di cancro, secondo le prime notizie sarebbe deceduta per problemi cardiaci.

 

Era stata eletta a febbraio 2020. È stata deputata dal 2001 al 2020. Iscritta a Forza Italia dalla nascita del partito di Silvio Berlusconi, è stata sottosegretaria di Stato alla Giustizia dal 2001 al 2006 nei governo Berlusconi II e Berlusconi III e sottosegretaria al Lavoro da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta.

 

La guida della Regione passa al vicepresidente, leghista, Antonio Spirlì. Celebre per le sue esternazioni, “continuerò a usare le parole negro e frocio fino all’ultimo dei miei giorni”, è un fervente cattolico. Commentando la sua elezione, disse: “Invoco la Benedizione del Signore e mi affido alle amorevoli cure della Santa Vergine Immacolata. E mi impegno a svolgere il mio compito nell’unico interesse della mia gente. Accompagnatemi solo con le Vostre preghiere. Grazie. Dio Vi voglia bene”.

 

 

 

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.