Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
Chiesi banner

Italia Independent brinda in Borsa al nuovo piano e strappa un +14,37%

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Di LuxuryandFinance – Brinda Italia Independent a Piazza Affari. La società, lanciata da Lapo Elkann nel 2006, chiude la seduta con un progresso del 14,37% e festeggia il nuovo piano industriale presentato dall’ad Marco Cordeddu che la accompagnerà al 2024, con un ritorno all’utile previsto per il 2023, e che vede sviluppati gli obiettivi già indicati per il 2019-2023, approvato dal board alla fine dell’ottobre del 2019 e revisionato a fine maggio dello scorso anno a seguito del diffondersi della pandemia. In particolare, viene stimata una crescita dei ricavi fino a 42 milioni di euro, capitalizzando ulteriormente la riduzione dei costi di struttura e savings operativi già realizzati nel 2020. Previsto anche un ritorno all’Ebitda positivo (2,4 milioni di euro) nel 2022 e dunque all’utile (3 milioni) al termine del 2023. Il piano, in breve, si basa sul consolidamento degli effetti delle attività già avviate, sulla valorizzazione dei prodotti in licenza quali CR7 eyewear e Hublot, sul lancio del nuovo brand proprietario Laps, sul riposizionamento del brand storico Italia Independent.

 

Il portafoglio prodotti dei vari brand verrà proposto al mercato con una forte spinta alla digitalizzazione e con nuovi canali di vendita, con lo sviluppo della presenza dei brand nei mercati esteri, in particolare in Asia, come obiettivo strategico portante. Nell’arco di piano il fabbisogno finanziario, pari a 7,8 milioni resta invariato rispetto a quanto già previsto nel piano originale; tale fabbisogno verrà principalmente coperto mediante l’aumento di capitale in opzione di pari importo. Risultano versati euro 5,47 milioni circa (pari al 73,9%) da parte degli azionisti di riferimento Lapo Edovard Elkann e Creative Ventures. Lapo Elkann, che detiene 5.355.916 azioni (pari al 53,37% del capitale sociale) ha effettuato negli scorsi mesi versamenti in conto futuro aumento di capitale per complessivi 4.163.000. Il socio Creative Ventures, che alla data odierna detiene 2.553.191 azioni (pari al 25,44% del capitale sociale di IIG), ha effettuato negli scorsi mesi versamenti in conto futuro aumento di capitale per complessivi 1.307.004,19 euro.

 

Intanto, nel 2020 la società ha raggiunto gli obiettivi di riduzione dei costi di struttura, di quelli operativi e ha dismesso le attività non core. L’obiettivo di pulizia e ottimizzazione del portafoglio è stato raggiunto con il contratto di licenza quinquennale sul nuovo brand CR7 – Eyewear concluso con Cristiano Ronaldo e con la proroga del contratto di licenza per il brand Hublot sempre fino al 2024. La focalizzazione sui brand proprietari Italia Independent e Laps ha completato il restyling della gamma di prodotti offerta. La strategia di digitalizzazione è stata avviata con il lancio nel luglio 2020 della piattaforma di commercio on line www.cr7 eyewear.com che consente, già oggi, di vendere il brand CR 7 in 46 paesi nel mondo e che arriverà entro il 2022 all’obiettivo di 122 countries coperti.

 

In parallelo la Italia Independent sta portando avanti l’implementazione della piattaforma di sales, marketing e Crm (licenza Salesforce) che verrà rilasciata nel corso del 2021: verranno digitalizzate le relazioni e le vendite non solo con la clientela finale ma anche con le reti di vendita e gli intermediari. Sempre nel corso del 2020 la società ha avviato l’altro asse strategico del piano rappresentato dalla creazione di una struttura commerciale dedicata ai mercati esteri che è stata implementata nel corso dell’ultimo trimestre e che è in fase di veloce consolidamento. Le stime di pre-chiusura del 2020 vedono i ricavi attestarsi su una crescita di circa il 12% rispetto al 2019, un Ebitda negativo per 1 milione rispetto a 6 milioni negativi del 2019 con un miglioramento dell’83%.

Leggi anche

roma 1
milano 1
genova
bologna
roma 2
milano 2
torino
misto 1
roma 3
milano 3
misto 2
roma 4
milano 4
misto
bari
UCB
Gilead
Baglioni
ibsa
jefferson
Masmec
fujifilm

I più letti