novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
INFRATEL 4

Equity crowdfunding, 100mila euro in poche ore per Open Seed

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
open seed equity crowdfunding

Open Seed è un veicolo d’investimento che opera nel mercato del Venture capital, ovvero quello degli investimenti in startup nella loro fase iniziale di sviluppo, chiamata “early stage”. Più le giovani aziende crescono, più aumentano anche le possibilità per i soci Open Seed di monetizzare il proprio investimento. Ora, a sua volta, Open Seed ha utilizzato la piattaforma di equity crowdfunding CrowdFundMe per raccogliere fondi. In poche ore i piccoli investitori hanno raggiunto la cifra di 100mila euro.

Open Seed dice che utilizzerà la raccolta per accelerare il proprio percorso di crescita e ampliare il portafoglio di startup e investimenti. Secondo Lorenzo Ferrara, Presidente e co-founder di Open Seed, “diventare socio di Open Seed vuol dire investire in innovazione sfruttando le competenze di un team di professionisti affermati in grado di portare grande valore con poco rischio. Tutti i capitali raccolti in questa campagna saranno utilizzati come investimento in nuove startup”.

Il punto centrale, quando si parla di investimenti e equity crowdfunding, è proprio la competenza di chi investe, e quindi il rischio dell’investimento, dice Ferrara: “Oggi, grazie anche alla diffusione dell’equity crowdfunding, comprare quote di una startup e sentirsi parte di un progetto innovativo è alla portata di tutti”.

Il tema della sicurezza diventa tanto più importante se si considera quanto stia crescendo l’equity crowdfunding in Italia. Nel 2020, il dato relativo alle startup innovative italiane è leggermente calato: hanno raccolto 683 milioni di euro di investimenti, 11 milioni in meno rispetto al record del 2019. Ma mentre il quadro generale è rimasto fondamentalemente fermo (a dire il vero, principalmente a causa del calo degli investimenti provenienti dall’estero), l’equity crowdfunding è cresciuto, passando dai 65 milioni di euro del 2019 ai 100 milioni del 2020 (+53%). Una forma di finanziamento che si sta affermando sia tra i piccoli investitori privati sia tra gli investitori professionali, e alla quale tante pmi hanno pensato di rivolgersi in un momento storico in cui tra le criticità maggiori c’è proprio la mancanza di liquidità. E che nel caso di Open Seed finanzia chi a sua volta si occupa di seguire altre startup.

Ma per investire in maniera proficua ed evitare sorprese, limitando al minimo il rischio di gettare via il proprio denaro, dice Ferrara, “serve un livello di competenza che non tutti hanno”. Per questo il lavoro di Open Seed “si basa su due momenti precisi: scouting e investimento”. La fase di scouting, “condotta anche grazie ai nostri partner, permette a Open Seed di monitorare l’intera proposta progettuale delle startup italiane in fase early stage. Una volta individuate le realtà più interessanti passiamo alla seconda fase per essere sempre tra i primi investitori delle società a più alto potenziale. La nostra principale attività di scouting è portata avanti dal gruppo di selezione del BusinessAngels.Network attraverso l’analisi delle candidature ricevute su una piattaforma dedicata. Abbiamo valutato finora centinaia di startup e organizziamo 5 incontri l’anno per la presentazione dei migliori progetti ai soci di Open Seed”. Le startup che entrano nel portafoglio iniziano un percorso di affiancamento e crescita sostenuti dai membri stessi di Open Seed, professionisti e imprenditori con competenze ed esperienze che spaziano in tutti i settori del business e dell’innovazione. Tra di essi viene scelto un socio “mentor” per ogni startup e sarà lui a seguirla in prima persona durante l’intero percorso di sviluppo.

Fra le imprese seguite da Open Seed ci sono molto nomi noti dell’ecosistema startup: CleanBnB, SeedMoney, FrescoFrigo, Birrificio 620 Passi, Treedom. Oggi Open Seed conta oltre 30 soci e detiene partecipazioni in 15 startup ad alto potenziale di crescita oltre a sei accordi esclusivi per nuovi investimenti. “Per chi vuole investire in startup, questo è il momento giusto”, dice Ferrara.

 

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Connect The Intelligent
dhl
Bristol
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora