WBF

Marriott cerca tre viaggiatori-corrispondenti (su TikTok)

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
vacanze welfare aziendale
Enel 2022

Trasformare la passione per il viaggio in un lavoro è il sogno di molti. Ora, nel bel mezzo delle Grandi dimissioni, a offrire questa possibilità è la catena di alberghi Marriot. Come si racconta in un articolo su Fortune.com, ha deciso di lanciare un concorso per reclutare tre persone che essenzialmente faranno da corrispondenti su TikTok, raccontando, attraverso video pubblicati sulla famosa piattaforma, le loro esperienze nelle strutture Marriot in giro per il mondo per quasi un anno.

Il programma è stato chiamato ’30 soggiorni in 300 giorni‘ ed è un’estensione della campagna Power of Travel di Marriott Bonvoy, lanciata lo scorso anno per promuovere la ripresa dei viaggi dopo il lockdown del 2020.

“Il mondo sta tornando alla normalità, viaggiare è uno di quei bisogni primari che riteniamo debbano essere soddisfatti”, ha detto a Fortune Brian Povinelli, Senior vice president of brand, loyalty, and portfolio marketing di Marriott International. “Questa iniziativa – aggiunge – amplificherà e stimolerà la voglia di viaggiare, sarà un  viaggio intorno al mondo che consentirà agli spettatori e ai potenziali avventurieri di vivere al meglio ogni destinazione”.

Marriott ha già una forte presenza sui social media, in particolare su Instagram, con numerosi account aggiornati di frequente sia della società madre che delle le filiali, nonché delle singole sedi. Ma perché per questo particolare programma è stato scelto TikTok  (invece ad esempio di Instagram o Snapchat) ? Povinelli risponde senza giri di parole: TikTok è dove sono le persone.

“È ciò a cui stanno prestando attenzione e raggiunge il pubblico che ci interessa coinvolgere. TikTok, proprio per i parametri della piattaforma, incoraggia i potenziali viaggiatori a essere creativi, concisi e brevi nei loro video appelli per diventare un corrispondente di Marriott”, continua Povinelli. “Costringe le persone a utilizzare una quantità limitata di tempo per avere un grande impatto. E poiché TikTok è così pervasivo, riteniamo che crei un ambiente ideale per chiunque si senta motivato a partecipare”

I vincitori soggiorneranno in strutture dell’intero portfolio Marriott Bonvoy, inclusi i Ritz-Carlton e Westin Hotels and Resorts, Courtyard by Marriott e Autograph Collection Hotels. E’ incluso anche almeno un soggiorno in una delle oltre 50.000 case  di lusso in affitto elencate su Homes & Villas by Marriott International.

Altri benefit a disposizione di chi vincerà il concorso sono i biglietti aerei per le varie destinazioni; buoni Uber; una carta regalo Marriott Bonvoy da 10mila dollari per coprire spese come pasti in struttura, servizi termali e attività; un kit ‘Take Me Away’ per articoli provenienti dai negozi online Marriott Bonvoy Boutiques; lo status Marriott Bonvoy Elite, che offre ai partecipanti l’opportunità di sbloccare vantaggi esclusivi come check-out posticipato, upgrade di camera e altro, anche una volta terminate le loro esperienze di viaggio di 300 giorni; e un assegno di 15mila dollari da utilizzare come desiderano.

Povinelli sottolinea che l’obiettivo i Marriott non è vedere i corrispondenti incollati ai telefoni per l’intera esperienza, basta postare almeno una volta al giorno durante il viaggio, che si tratti del soggiorno in hotel, del cibo, della gente del posto, di esperienze culturali o di qualsiasi altra cosa possa essere ritenuta importante o interessante per ciascun corrispondente quel giorno. Non c’è una durata prescritta per i video: alcuni possono durare un minuto o anche di più se si ha una storia interessante da raccontare, altri possono essere dei pochi secondi necessari a raccontare un momento divertente o stimolante”, spiega Povinelli.

Sebbene ai vincitori non sia garantito alcun contratto a tempo pieno o permanente una volta scaduti i 300 giorni, afferma Povinelli, esiste la possibilità per una partnership continua.

I candidati devono ovviamente sentirsi a proprio agio nell’utilizzo dei social media, in particolare TikTok. Povinelli aggiunge che non dovrebbero essere timidi nel documentare e condividere i loro viaggi quotidiani. “In definitiva, stiamo cercando quelle qualità da star”, dice ancora. “Il viaggio ha la capacità unica di cambiare prospettiva, aprire gli occhi a nuovi modi di fare le cose e unire le persone. Il candidato ideale deve saper riconoscere il potere del viaggio e abbracciarlo per tutta la durata dell’esperienza incarnando veramente ciò che significa essere un corrispondente di viaggio con un atteggiamento che è allo stesso tempo curioso e desideroso di accogliere ciò che sta vivendo”.

L’articolo originale di Rachel King è su Fortune.com.

WBF

Leggi anche

WBF
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.