10 Febbraio 2020

La storia di Alberto Zamperla: “La mia vita è una giostra”

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Alberto Zamperla è il presidente del Gruppo Zamperla, azienda fondata nel 1966 da suo padre, che voleva dare una svolta ‘tecnologica’ all’antica attività circense del nonno. Oggi il gruppo crea attrazioni per i parchi divertimento di tutto il mondo 

La versione completa di questo articolo, a firma di Carlotta Balena,  è disponibile sul numero di Fortune Italia di febbraio.

 

Siete seduti, o meglio sdraiati, su una poltrona capovolta, con gli occhi puntati al cielo come astronauti pronti al decollo. La gravità vi incolla allo schienale e le protezioni fanno il resto. Si sale a un’altezza equivalente a un palazzo di 11 piani, ma avrete solo qualche secondo per ammirare il panorama di New York. La giostra sulla quale vi trovate, infatti, sta per tuffarsi con un’accelerazione da 3G, un vuoto d’aria enorme, seguito da un giro della morte e poi da altre tre inversioni. In tutto, vi troverete a testa in giù ben cinque volte. “È così veloce che non hai nemmeno il tempo di avere paura” dice Alberto Zamperla, il presidente del Gruppo Zamperla, che da Altavilla Vicentina è diventato un player mondiale dei parchi divertimento. E che ha costruito la giostra sulla quale siete seduti: “Si chiama Thunderbolt, è la mia preferita. Lunga 650 metri, che si fanno in 50 secondi”. Da togliere il fiato.   

Zamperla ha 68 anni e 3 figli. In teoria, il suo lavoro è far divertire le persone. In pratica, è gestire un’azienda in piedi da quasi 60 anni, da 100 mln di fatturato, 1.200 dipendenti in tutto il mondo (250 solo ad Altavilla Vicentina), che immagina, disegna e produce giostre, montagne russe e interi parchi divertimento. Il Gruppo Zamperla ha fabbriche e uffici vendite in Bielorussia, Filippine, New York e Dubai. Tanto per intenderci: è l’azienda che crea le attrazioni per i parchi Disneyland di tutto il mondo e che ha costruito il famoso Luna Park di Coney Island. Il signor Zamperla è stato anche inserito nella hall of fame della Iaapa (International association of amusement parks and attractions). 

 

La versione completa di questo articolo, a firma di Carlotta Balena,  è disponibile sul numero di Fortune Italia di febbraio.

Puoi abbonarti al magazine in versione cartacea oppure puoi accedere alla versione digitale.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.