AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement
Ferrovie Banner

La settimana, storie e analisi: anche Rousseau dice sì a Draghi

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
rousseau

Notizie, approfondimenti e commenti della newsletter di questa settimana (ci si registra qui): Anche Rousseau dice sì a Draghi; il giusto compromesso sull’impatto della pandemia; Digital Draghi; il futuro della ricerca; i social ‘ringraziano’ la pandemia; Bagnoli eterna incompiuta.

Quale sarà il futuro della ricerca scientifica? Cosa le riserverà o dovrebbe riservarle il Pnrr che entro aprile il governo dovrà presentare in Europa? Lo abbiamo chiesto il 10 febbraio ai partecipanti all’evento che abbiamo dedicato al ‘Futuro della ricerca’, nel quale abbiamo coinvoltole aziende del settore, ma anche istituzioni e mondo scientifico.

L’evento ci ha anche dato l’occasione di lanciare il nostro nuovo ‘canale’ completamente dedicato al mondo della salute e della sanità: Fortune Italia Health

Ci si può abbonare al magazine mensile di Fortune Italia qui: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invecesi possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

 

 

L’opinione

Di Fabio Insenga

 

Anche Rousseau dice sì a Draghi. La piattaforma digitale del Movimento Cinquestelle ha raccolto le indicazioni arrivate dal fondatore Beppe Grillo, nonostante il pessimo tweet dell’attesa, e dalla maggior parte dei leader pentastellati. Il 59,3% dei votanti ha detto sì. Ora può nascere il governo, con una maggioranza larghissima. Restano i numeri della democrazia diretta a far riflettere. Sono stati 74.537 votanti grillini che hanno votato sul nuovo esecutivo, il 59,3% si espresso favorevolmente, pari a 44.177 voti, i no sono stati 30.360 (pari al 40,7%). A prendere una decisione importante per l’esito di una delle più complicate crisi politiche che si siano mai attraversate si sono espressi gli spettatori di uno stadio di calcio, con due curve e una tribuna a favore e l’altra tribuna contraria.

 

Trovate qui l’opinione integrale.

fabio.insenga@fortuneita.com

 

Le altre storie della settimana

 

Economia
Pandemia e impatto socioeconomico, il giusto compromesso

Pandemia e impatto socioeconomico delle chiusure. Mentre l’Italia sta ancora calcolando gli effetti psicologici ed economici dei lockdown per Covid, dalla ricerca arriva uno strumento utile per la gestione dei prossimi mesi, ma anche di future pandemie. Uno studio congiunto dell’Istituto di analisi dei sistemi ed informatica del Cnr e dell’Università di Milano-Bicocca ha mostrato come ottimizzare, mediante l’uso di modelli matematici, le misure di contenimento di una pandemia, bilanciando costi sanitari ed economici. I ricercatori hanno infatti sviluppato una tecnica per ottimizzare le politiche di restrizione e riapertura, in modo da ridurre al minimo sia le perdite umane legate alla diffusione del virus pandemico sia l’impatto socioeconomico delle misure restrittive.

 

Imprese
Digital Draghi, tutti i dossier aperti

“In questi ultimi giorni, in molti siamo andati a scandagliare le precedenti dichiarazioni di Mario Draghi alla ricerca di possibili elementi per farci un’idea delle sue posizioni in materia di innovazione e trasformazione digitale, cui verranno destinati oltre 40 miliardi del Piano nazionale di riprese e resilienza”, scrive Lorenzo Principali, senior research fellow Istituto per la Competitività, I-Com. “Non è un frequentatore dei social network ma questo, considerato lo standing del personaggio, a mio avviso è indice del modo sobrio di comunicare, piuttosto che del livello di attenzione all’innovazione. E non parrebbe un tecno-entusiasta, ovvero non sembra annoverabile tra chi vede il digitale come panacea per tutti i mali, come in effetti non è”.

 

Mondo
I social network ‘ringraziano’ la pandemia

 

La pandemia, le palestre chiuse come cinema e teatri, il tempo libero in casa. Le piattaforme dei social network più conosciute ‘ringraziano’ il Covid-19 che sta procurando sempre più utenti. E Facebook si conferma la piazza virtuale preferita a livello mondiale. Secondo l’analisi Digital 2021 Global Overview Report, prodotto dalle Nazioni Unite con la collaborazione di una decina di istituti di ricerca e market data, la creatura di Mark Zuckerberg conta su circa 2,7 miliardi di utenti mensili, dati aggiornati a gennaio 2021, con l’incremento del 25% dei contatti tra gli over 65.

 

Dall’edicola
Bagnoli eterna incompiuta: una bonifica che manca da 30 anni

Verrebbe da dire: salvate il comune di Bagnoli. Da cosa? Dai progetti di bonifica e rigenerazione post Italsider, Cementir ed Eternit, tre aziende che con i loro impianti in quell’area per un secolo hanno sversato ogni genere di immondizia. È questa la sensazione che si prova a leggere la relazione triennale sulla bonifica e il rilancio dell’ex borgo industriale napoletano fatta dalla Corte dei conti. Non solo per quello che è stato fatto, visto che in trent’anni non è stato fatto praticamente nulla. E quel poco che è stato fatto è andato in malora. E neanche per quello che sta cercando di fare da qualche anno Invitalia. La società gestita dal supercommissario Domenico Arcuri, che si è presa l’onere di portare a compimento un’opera iniziata nel 1994, che doveva completarsi dopo 10 anni, ma che non vedrà la luce prima della meta del 2025.

 

 

Notizie Adnkronos:

– ManoMano, risultati 2020 e prospettive 2021

– Riparte ‘Igiene insieme’, progetto per buone pratiche a scuola

 

Microsoft Banner Articolo
Innova Finance

Leggi anche

roma 1
milano 1
genova
bologna
roma 2
milano 2
torino
misto 1
roma 3
milano 3
misto 2
roma 4
milano 4
misto
bari
Ferrovie Box Articolo Sito Fortuneita.com
Servier Box health
jefferson
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2
Amomed

I più letti