GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Il catalogo è questo: i 40 under 40 del 2022

editoriale fortune luglio agosto

Fortune Italia di luglio – agosto contiene 40 nomi. Sono 19 donne e 21 uomini sotto i 40 anni. Si sono distinti nel corso degli ultimi 12 mesi: sono stati capaci di utilizzare il pensiero laterale per arrivare dove altri non sono arrivati. I 40 under 40 del 2022 hanno innovato, intuito nuovi mercati, prodotto nuovi contenuti. O sono stati i migliori in un segmento dell’industria, della ricerca, della creatività, del management. Possiamo definirli dei talenti, sono una risorsa di questo Paese e quindi dell’intera Europa.

Cercare talenti, scoprire talenti. È certo un obiettivo importante, ma quello che serve è fare in modo che talento e attitudine non vadano sprecati, ma anzi coltivati e fatti fiorire. Questa determinazione deve muovere la nostra attenzione e la nostra cura. Questo ci si deve aspettare da uno Stato al passo con le sfide che dovremo affrontare. Occorre però uno sguardo amorevole, attento e paziente.

Per non buttarla sul patetico, direi che dobbiamo ispirarci a Nell Porter, di professione ornitologa, autonoma e appassionata della vita, protagonista insieme a Ernie Souchak di Chiamami Aquila, film del 1981 diretto da Michael Apted, un cult da vedere e rivedere. Nell (interpretata da Blair Brown) e Ernie (un grande John Belushi), non rinunciano alle proprie passioni. Lui fa il giornalista a Chicago, lei se ne va sulle Montagne Rocciose a studiare le Aquile calve. Troveranno il modo di tenere insieme tutto: talenti, passioni e professioni.

Fuori dalla finzione cinematografica, troppo spesso e per molteplici ragioni, le potenzialità vanno in fumo. In parte dipende dai percorsi formativi, ma forse anche dal fatto che certe caratteristiche vanno scoperte e formate prima che sia troppo tardi.

Aiutare tutti (non solo i ragazzi) a coltivare le proprie passioni è necessario per far crescere questo Paese. Tanti, troppi arrivano al momento cruciale della scelta senza avere gli strumenti giusti per decidere da che parte andare.

Oggi però la crisi climatica ed energetica e la forte spinta innovativa del tech contribuiscono a lanciare sfide che i più talentuosi provano a raccogliere. Forse qualcosa sta accadendo anche nel nostro Paese, sempre in bilico fra il disastro e il successo. Ecco perché consideriamo importante l’appuntamento annuale con la 40 Under 40. Non è una gara, ma un sondaggio che permette di cogliere l’umore del nostro Paese e la voglia di reagire alle difficoltà che ci troviamo davanti.

Siamo forse in uno dei momenti più difficili della nostra storia. Ma se guardiamo ai profili che abbiamo rintracciato c’è da essere più che ottimisti. C’era l’imbarazzo della scelta e non è stato facile decidere i 40 sotto i 40’. Come nel Don Giovanni: “Madamina, il catalogo è questo”.

Oggi celebriamo i nomi che abbiamo selezionato nelle pagine di Fortune Italia, ma vogliamo lanciare un incoraggiamento a chi è rimasto fuori dalla lista. Siamo pronti a raccontare anche le vostre storie di successo. Le occasioni, ce lo auguriamo, non mancheranno.

P.S. Ci scusiamo con Rai News 24 e Sky TG24 per aver attribuito a Sky TG24, nel numero di maggio, la realizzazione dei nuovi studi a cura di Renzo Piano, che invece sono stati progettati per Rai News 24.

 

La versione originale di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di luglio-agosto 2022. Ci si può abbonare al magazine di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.