30 Ottobre 2019

BonelliErede: “Così offriamo consulenza alle aziende che vanno all’estero”

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Riccardo Ubaldini, Partner e membro del focus team aziende di famiglia BonelliErede, durante il Forum Internazionalizzazione di Fortune Italia: “Le aziende ci chiedono consulenza nel loro processo di internazionalizzazione su tre macro aree: diritto societario, diritto della proprietà intellettuale e diritto tributario. Queste sono le aree di maggiore interesse. Per quel che riguarda il diritto societario occorre capire il sistema paese, quindi individuare i vincoli a cui sarà soggetta l’azienda nel momento in cui avrà una articolazione produttiva ad esempio nell’altro stato. Se vi è la necessità di avere un partner locale, se vi sono restrizioni al rimpatrio dei proventi ad esempio degli utili. Per quel che riguarda il diritto della proprietà intellettuale, come tutelare la proprietà intellettuale, quindi attraverso brevetti oppure semplicemente la segretezza delle informazioni che si utilizzano; per quel che riguarda il diritto tributario scegliere la struttura migliore che consenta di unire l’aspetto imprenditoriale con l’efficienza fiscale in termini di minore carico impositivo”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.