WBF

La settimana, storie e analisi: uno strano primo maggio

primo maggio lavoro coronavirus
Aboca banner articolo

Notizie, approfondimenti e commenti della newsletter di questa settimana (ci si registra qui): le app per il contact tracing nel mondo; 10 consigli alle imprese; la decisione di Google (Meet); la riscoperta della governance sanitaria.

 

Il 7 maggio debutta il primo dei nostri e-meeting (anche in diretta LinkedIn), parte del programma di Fortune Italia Ricostruzione. È dedicato all’industria e alla resilienza delle aziende, e parteciperanno Andrea Bianchi di Confindustria, Cesare Ceraso di DeWALT Industrial Tools, Luca Manuelli di Fabbrica Intelligente, Massimiliano Oddi di Hermes Reply e Marco Taisch di MADE Competence center.

 

Oltre agli e-meeting, Fortune Italia Ricostruzione è anche video interviste. Questa settimana abbiamo avuto quattro nuovi ospiti:

 

– Corrado Passera, fondatore e Ceo di Illimity, ha parlato del piano ‘ReopenItaly’, un’agenda aperta che ha lanciato per superare l’emergenza sanitaria e quella economica.

– Licia Mattioli, vicepresidente di Confindustria e amministratore delegato di Mattioli, azienda leader nel settore orafo, ha analizzato l’impatto della crisi del Coronavirus sul sistema produttivo e, soprattutto, le priorità da seguire nella ‘fase 2’.

– Luca Manuelli è intervenuto nella doppia veste di Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente e di Chief Digital Officer di Ansaldo Energia. Un’azienda, l’Ansaldo, che è stata toccata profondamente dal crollo del ponte Morandi.

– Domenico De Masi, sociologo e professore emerito della Sapienza, parla di come l’Italia abbia potuto sperimentare largamente lo smart working, tema su cui si è concentrata la sua ricerca negli ultimi decenni.

 

 

 

L’opinione

Di Fabio Insenga

 

Primo maggio 2020, la grande incognita del lavoro. La nuova, profonda, crisi innescata dal Coronavirus rende questa giornata uno spazio difficile da descrivere. Non solo perché sarà senza manifestazioni, senza sindacati in piazza, senza concerti, senza colori. Ma soprattutto perché oggi il lavoro è per tanti un’assenza dolorosa e per tanti altri un punto interrogativo, una domanda che cerca risposte senza trovarle.

Se l’impatto della nuova crisi sul Pil inizia a essere compreso e calcolato, quello sull’occupazione è ancora da misurare. Anche se le proporzioni che si delineano sono potenzialmente gigantesche. Ci sono lavori destinati a scomparire, intere categorie a rischio estinzione. D’altra parte, nasceranno nuove esigenze e, si spera, nuove professionalità. Come in ogni fase di grande trasformazione sarà essenziale che il saldo tra vecchio e nuovo non sia troppo sbilanciato in negativo. Dipenderà tutto, o almeno in buona parte, dalle scelte di politica economica che saranno fatte.

Trovate qui l’opinione integrale.

[email protected]

 

primo maggio lavoro coronavirus
epa08395457 Members of the PAME movement and the KKE are holding flags, wear gloves and masks to protect themselves, and keep their distance from the rally for Labor Day on the Syntagma square in Athens, Greece, 01 May 2020. Labour Day, or May Day, is observed all over the world on the first day of May to celebrate the economic and social achievements of workers and fight for labourers rights. EPA/Alexandros Beltes

 

 

 

Le altre storie della settimana

 

Tech
La corsa mondiale alle app anti-Covid19

Mentre in Italia aspettiamo Immuni, in altri Paesi il contact tracing è in fase più avanzata. Oltre un milione di australiani ha scaricato l’app di tracciamento anti-coronavirus scelta dal governo ad appena 24 ore dal lancio, ad esempio.

 

Coronavirus
Dieci mosse per pmi e startup

La crisi vera, quella che farà male, non è ancora arrivata. Si deve essere pronti. Ecco 10 strategie per la propria impresa, rigorosamente non in ordine di importanza: dovrebbero essere attivate in simultanea, con un’azione sinergica.

 

 

 

Smart working
Google Meet diventa gratuito

Con l’emergenza Coronavirus, videochiamate e videoconferenze sono passate ad essere una necessità di chiunque. Tra l’infinità di app e programmi esistenti, quella che ha avuto più successo finora è Zoom. Google ha deciso di recuperare il gap di popolarità.

 

 

Coronavirus
Il valore della governance sanitaria

E’ un fatto che il servizio sanitario nazionale sia tornato, finalmente, ad essere argomento di discussione nel dibattito politico istituzionale del nostro paese dopo essere stato per molti anni considerato “un costo” da tagliare. Oggi verifichiamo quanto è importante in termini di coesione sociale, sviluppo economico, sicurezza, scrive Antonio Gaudioso, segretario di Cittadinanzattiva

 

 

Notizie Adnkronos

– Ancorotti (Cosmetica Italia): ‘Chiediamo di riaprire il 18 maggio’

– Al via The Radicle Protein Challenge di Syngenta

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.